La storia

  1. Ragazze al mare
  2. Foto storica, Colonia Veronese Cesenatico
  3. Porto canale Leonardo da Vinci
  4. Foto storica, Colonia Veronese Cesenatico
  5. Capanni al mare

Verifica disponibilità
prenota online

Le migliori tariffe garantite
3 motivi per prenotare sul sito Select hotels

veriSign Secured

UN PO' DI STORIA

 

La colonia Veronese nasce come stabilimento balneare del comune di Cesenatico. La prima pietra venne posata nel 1891 e, al termine dei lavori, l’edificio constava solo della parte centrale di quello che è l’edificio attuale. Dopo qualche decennio, il Comune di Verona decise di acquistare lo stabilimento, lo ingrandì e ne fece un luogo di vacanza per i piccoli veronesi. Da cui il nome “Colonia Veronese”.

 

Durante il Fascismo, la colonia venne occupata e adibita anche a deposito d’armi. Ancora oggi sono presenti nel sottosuolo bunker e passaggi segreti – oggi murati - che portano fino al mare. Intorno agli anni venti venne aggiunta la “torretta” che fungeva da acquedotto poiché all’ultimo piano c’era una cisterna per la raccolta dell’acqua piovana che veniva distribuita alla città. L’area della colonia venne bonificata interamente da residuati bellici solo nel 2000.

 

La colonia ha funzionato come tale fino agli ottanta, poi è stata sede dell’Istituto di Ragioneria di Cesenatico e infine, fino al 2002 circa, è stata utilizzata dal Comune come area espositiva per mostre d’arte. L’edificio, divenuto estremamente fatiscente e quindi pericoloso, venne definitivamente chiuso e messo in vendita. Il lotto – che comprendeva anche le due villette poste accanto alla colonia - fu inizialmente acquistato da una cordata di albergatori che, in cambio di un prezzo di acquisto di favore, promisero al Comune la realizzazione di un hotel a 5 stelle che avrebbe dato ulteriore lustro alla località. Le due villette furono velocemente vendute e ciò permise al gruppo di albergatori di rifarsi interamente delle spese d’acquisto dell’intero lotto. La promessa però di realizzare quel prestigioso hotel 5 stelle non venne onorata e il Comune si trovò costretto a riacquistare la ex-colonia e a rimetterla in vendita. Nel 2004, Antonio Batani decide di acquistarla proprio con l’intento di realizzare uno dei più lussuosi 5 stelle della Riviera. I lavori non iniziarono subito poiché Batani aveva nel frattempo acquistato anche il Grand Hotel Rimini, lo storico albergo di felliniana memoria, ora vanto del gruppo Select Hotels Collection. Entro il 2015 la totalità dei lavori del Grand Hotel Da Vinci  sarà terminata.

3 Buoni Motivi

per prenotare direttamente sul sito Select Hotels Collection

Verifica disponibilità

1. Miglior prezzo garantito
Senza la “sorpresa” di spese aggiuntive di qualsiasi tipo, come ad es. commissioni e spese di transazione. Molti siti di viaggi online chiedono commissioni extra per prenotazioni on line.



2. Offerte speciali esclusive
Ampia selezione di proposte di soggiorno che non troverete sui tradizionali siti di prenotazione alberghiera



3. Rapporto diretto e costante con l’hotel
e con il personale che ha curato la vostra prenotazione e che ritroverete al vostro arrivo in hotel. Accesso a programmi di fidelizzazione e possibilità di segnalare esigenze particolari e personali (come ad es. di cucina vegetariana, vegana, gluten-free o altro), di quotidiano, ecc.